Moto: Europa; Valencia non sorride al team Aprilia

Espargaro cade

(ANSA) – ROMA, 08 NOV – Quella che poteva essere una buona gara sul Circuito Ricardo Tormo di Valencia, viste le prestazioni di Aleix Espargaró in tutto il weekend, si è subito compromessa sia per lo spagnolo che per il debuttante Lorenzo Savadori. Dopo una buona partenza che lo ha visto inserirsi saldamente in top-10, Espargarò è incappato in uno sfortunato incrocio di traiettorie che gli ha fatto perdere il controllo della sua RS-GP. Incapacitato a ripartire, Aleix è stato costretto al ritiro. Lorenzo Savadori, arrivato alla sua prima gara MotoGP senza una vera e propria sessione preparatoria sull’asciutto, è scivolato nelle prime fasi di gara. Ripartito, il pilota italiano ha ripreso la via della pista accumulando giri, esperienza e dati prima che una anomalia a cruscotto lo costringesse ai box. "Mi dispiace molto, nelle corse capita anche questo. Sono partito bene ma nelle prime fasi di gara tutti erano molto aggressivi – ha spiegago Espargaro – un pilota davanti a me ha fatto una traiettoria un po’ strana andando lungo e poi rientrando e questo ha tratto in inganno sia me sia Quartararo. Mi conforta l’essere stato competitivo sempre, in ogni sessione e in ogni condizione. Tra cinque giorni saremo ancora qui in pista per rifarci". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.