Motorizzazione, nuovo rinvio. Il processo slitta a marzo

Vista esterna Motorizzazione civile

Nuovo rinvio, a marzo dell’anno prossimo, per i molti imputati di uno dei filoni principali della maxi inchiesta sulle presunte attività di corruzione e falso legate a un funzionario della Motorizzazione civile, Antonio Pisoni, 62 anni, e ad alcune autoscuole della provincia di Como. L’inchiesta, coordinata dal pubblico ministero Massimo Astori e affidata alla polizia stradale, comprende anche altri procedimenti che hanno già portato a precedenti sentenze. Il giudice dovrà valutare le proposte di patteggiamento presentate da alcuni degli imputati e il processo slitta a primavera.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.