Muggiò, lunedì sopralluogo nella piscina. Nessuna certezza sul palazzetto

Piscina Muggiò

Sopralluogo al comparto sportivo di Muggiò: dopo opposizione e maggioranza ora arriva anche il gruppo misto. Ieri in Commissione II Pierangela Torresani (consigliere del gruppo misto nell’assemblea cittadina), ha fatto richiesta di poter partecipare all’ispezione della piscina, del palazzetto e del vicino campo sportivo di Muggiò.

«Il prossimo lunedì si svolgerà un sopralluogo all’interno della piscina olimpionica», fa sapere il presidente della Commissione consiliare II, Luca Biondi, di Forza Italia. «Inviterò a partecipare tutti i membri della commissione consiliare che presiedo oltre ai capigruppo dei diversi schieramenti politici». Poi il forzista aggiunge: «Sto aspettando il via libera degli uffici comunali per il sopralluogo all’interno del palazzetto. La struttura non è sicura». Si attende dunque la risposta dei tecnici comunali mentre è fissato al pomeriggio di lunedì l’ispezione all’interno dell’impianto natatorio di Muggiò (nella foto).

Sono in attesa di sapere se si entrerà nell’ex palasport anche i due consiglieri comunali che avevano chiesto di accedervi. Il primo era stato Alessandro Rapinese. «Il dirigente mi ha detto che si potrebbe entrare solo adottando tutte le misure di sicurezza, a partire dal caschetto e dalle scarpe antinfortunistiche. Per me va bene, sono pronto a dotarmi di tutto. Attendo dunque di sapere quando si potrà accedere», spiega Rapinese.
In seguito è arrivata anche la richiesta da parte del capogruppo di Fratelli d’Italia in consiglio comunale Matteo Ferretti «Non ho ancora ricevuto risposta dal Comune – spiega Ferretti – Il rifiuto, mi sembra di capire, è sempre legato a questioni di sicurezza. Ho un appuntamento domani (oggi, ndr) in Comune per capire a che punto è la pratica».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.