Multata Bebe Vio: era con il padre, si sono scusati

Era festa compleanno genitore

(ANSA) – MOGLIANO VENETO (TREVISO), 03 DIC – C’era anche il papà di Bebe Vio, Ruggero, assieme alla figlia e ad altre persone – una decina – nel locale di Mogliano Veneto dove la campionessa paralimpica e gli amici sono stati sorpresi dai carabinieri a bere oltre l’orario del coprifuoco, le 18, e per questo multati. Il ritrovo era stato organizzato per festeggiare il compleanno del padre della schermitrice. Sia lui che la figlia, si apprende, hanno pagato subito la sanzione, 400 euro, scusandosi per la violazione. Il controllo si sarebbe svolto in modo tranquillo, e nessuno ha contestato l’intervento delle forze dell’ordine. Bebe Vio era poi ripartita subito da Mogliano, cittadina dove è nata e dove vive la famiglia. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.