Multe per 38 euro a testa a Como nel 2017. Tre milioni l’incasso totale

Polizia locale Como

Una quarantina di euro a testa. È quanto hanno pagato, in media, gli abitanti del capoluogo lariano per le multe e le ammende comminate nel corso del 2017.
L’incasso complessivo per le casse comunali è stato pari a 3 milioni e 210mila euro, con un aumento del 19,6% rispetto all’anno precedente, il 2016.
La cifra, ripartita tra i residenti della città, raggiunge una quota pro capite pari a 38,3 euro. Somma che colloca Como al 40° posto nella graduatoria nazionale dei capoluoghi di provincia, pubblicata dal Sole-24 Ore.
La mano più pesante – o gli automobilisti più indisciplinati – è stata registrata a Firenze, con ben 129,3 euro di multe a carico di ciascun residente. Seguono, nella classifica del quotidiano economico, le città di Bologna, con 127,9 euro, e Milano, terza con 123,8 euro. Ad appesantire i bilanci di queste grandi città sono ovviamente anche i molti pendolari che ogni giorno si riversano, con le loro auto, nelle aree urbane. Lecco figura invece al 33° posto con 43,4 euro di multe pro capite, mentre Varese è 50ª con 31,9 euro per residente.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.