Muore di trombosi a Brescia, inchiesta

Il 29 maggio aveva ricevuto prima dose Astrazeneca

(ANSA) – BRESCIA, 12 GIU – Un 54enne di Flero, in provincia di Brescia, è morto di trombosi e, secondo quanto riporta il Corriere della Sera, avrebbe ricevuto la prima dose di vaccino Astrazeneca lo scorso 29 maggio. "Mio padre era sano. Perché sia finita così non riusciamo a spiegarcelo. Vogliamo chiarezza", ha detto la figlia di Gianluca Masserdotti. Sulla vicenda indaga la Procura, che ha aperto un’inchiesta. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.