Murder Mystery, terzo giorno di riprese in città. Villa Olmo sullo sfondo del film di Netflix
Cinema, Città, Cultura e spettacoli, Vip

Murder Mystery, terzo giorno di riprese in città. Villa Olmo sullo sfondo del film di Netflix

Villa Olmo, o meglio il suo “selciato” come è scritto negli atti ufficiali di concessione, fa il giro del mondo con Netflix. Oggi il set di Murder Mystery, blindatissimo, e incurante dell’afa, si è spostato dal centro storico al parco all’italiana della storica dimora a lago neoclassica disegnata da Simone Cantoni, già utilizzata poche settimane fa, con speciali decorazioni per l’evento sul Lario di Dolce & Gabbana.

Le riprese hanno quindi riguardato il parterre a lago appena restaurato con la fontana neobarocca di Gerolamo Oldofredi, e la scenografia comprendente i due grandi olmi del parco, le aiuole di tassi e la darsena. Punto romantico dove l’attore Luke Evans si è immortalato su Instagram citando la famosa canzone di Otis Redding Sittin on the dock of the bay, confermandosi in questa tappa europea del set come già aveva fatto a Portofino e Santa Margherita Ligure  molto più social dei colleghi Adam Sandler (che ha furoreggiato in rete in una foto nella piscina di Villa d’Este) e Jennifer Aniston (che i fan hanno sorpreso ieri sul cancello dell’hotel Villa Flori).

1 agosto 2018

Info Autore

Lorenzo

Lorenzo Morandotti lmorandotti@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto