Murdoch “occupa” Villa d’Este per l’anniversario del figlio

Gossip – L’esclusivo hotel di Cernobbio ha inviato alla stazione San Giovanni l’intero parco auto e decine di dipendenti che hanno accolto gli ospiti
Il tycoon australiano ha raggiunto Como in treno da Parigi insieme con una sessantina di invitati
Il magnate dell’editoria Rupert Murdoch è arrivato ieri a Como in compagnia di una sessantina tra familiari e amici. Decisamente insolito il mezzo scelto dal patron di Sky per raggiungere il capoluogo. Il tycoon australiano è giunto in città in treno, a bordo di un convoglio privato partito da Parigi. Dalla stazione San Giovanni, i passeggeri si sono poi diretti a Villa d’Este per una festa privata.
L’occasione del viaggio sul Lario sarebbe stata il decimo anniversario di matrimonio di
uno dei figli di Murdoch. Il giovane erede dell’imprenditore australiano naturalizzato americano avrebbe scelto infatti di festeggiare il primo decennio di unione con la moglie sul Lago di Como, in compagnia dei familiari più stretti e degli amici più cari.
Detto e fatto. Murdoch padre, a capo di un impero editoriale e televisivo su scala mondiale, ha prenotato l’intero hotel di Villa d’Este, così da essere sicuro di poter organizzare per il figlio una festa esclusiva. L’illustre famiglia ha scelto poi di pianificare il viaggio fino a Cernobbio in modo originale.
Impossibile sapere esattamente chi fossero e da dove fossero giunti gli invitati all’esclusivo party. Senza dubbio, tutti si sono dati appuntamento a Parigi. Nella capitale francese, il gruppo ha preso possesso delle carrozze di un treno interamente prenotato da Murdoch per la sua famiglia e i propri ospiti.
Naturalmente, le carrozze erano allestite per l’occasione con il massimo comfort possibile in vista del viaggio con destinazione Como.
Il convoglio si è fermato a Como a mezzogiorno. Naturalmente, non è passato inosservato, anche perché all’esterno della stazione San Giovanni era parcheggiata una lunga fila di auto nere di lusso, l’intero parco mezzi di Villa d’Este. Ovviamente, con al seguito autisti, facchini e portantini dell’hotel cernobbiese, oltre al personale addetto all’accoglienza dei clienti.
Sul treno speciale riservato a Murdoch viaggiava una sessantina di passeggeri. Il magnate è sceso assieme con gli altri viaggiatori e ha raggiunto rapidamente la prima delle auto in attesa all’esterno dello scalo, dileguandosi in pochi minuti per andare a Villa d’Este.
Si sono mossi con la massima tranquillità invece gli altri componenti dell’insolita comitiva formata perlopiù da giovani coppie, in molti casi con bambini al seguito.
Familiari e amici di Murdoch sono saliti a gruppi sulle auto inviate da Villa d’Este. I voluminosi bagagli sono invece stati caricati sui furgoni dell’hotel. All’arrivo a Como, i facoltosi turisti sono stati salutati da un cielo sereno e da un sole quasi estivo. L’illusione però è durata poco, giusto il tempo di raggiungere Cernobbio e prendere possesso delle stanze dell’hotel. Dal primo pomeriggio infatti, nuvole e pioggia sono state una costante in tutta la zona.
Il maltempo non ha comunque impedito il regolare svolgimento del party esclusivo allestito per i dieci anni di matrimonio dell’erede dell’impero di Murdoch. Impossibile conoscere i dettagli del programma della festa e il menu offerto agli ospiti.
Senza dubbio, c’è da scommettere, per gli ospiti le danze sono proseguite a oltranza. Senza alcun limite di orario.

Anna Campaniello

Nella foto:
Alcuni degli ospiti giunti ieri in treno da Parigi insieme con Rupert Murdoch

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.