Musica italiana allo Studio Foce di Lugano

In scena stasera le canzoni di Dario Brunori e Nicolò Carnesi
Si potrebbe dire che Nicolò Carnesi convalida l’equazione “chioma folta = talento artistico”. Il cantautore palermitano dalla zazzera arricciata è infatti uno dei più raffinati e intelligenti songwriter del panorama musicale italiano di oggi. Insieme a lui annoveriamo l’amico e collega cosentino Dario Brunori, il quale dopo importanti riconoscimenti e consensi dalla critica di settore, si appresta con la sua band Brunori Sas a intraprendere il Cammino di Santiago in taxi, titolo del suo ultimo cd.
Stasera, allo Studio Foce di Lugano, alle 21, c’è l’occasione per godere delle performance di entrambe (ascoltateli insieme in Mi sono perso a Zanzibar). Prima Nicolò e, a seguire, Brunori. Carnesi è un mago nel tradurre in versi e musica un iter personale artistico che è un suggestivo viaggio nell’anima. Le canzoni che compongono l’album Ho una galassia nell’armadio fluttuano tra spazi interstellari, risultato delle nuove teorie della fisica quantistica (l’io e il cosmo si intrecciano ne La rotazione), e nel guardaroba dei pensieri sul mondo parcellizzato dai mass media (il brano Illuminati). Tra new wave, motivi pop con venature politiche, sonorità elettroniche e grande varietà di strumenti, è uno spettacolo assicurato quello dell’artista siciliano tout court, che non solo è un compositore ma suona di tutto e di più. Non da meno è Dario Brunori con la sua affiatata tribù Brunori Sas, maestro di livello nella musica leggera, da non associare a un pop melenso e banale ma a un genere che utilizza la leggerezza – quella professata da Italo Calvino per intenderci –per divertire usando la testa. Appuntamento dunque allo Studio Foce (via Foce, 1; www.foce.ch; ingresso 15/12 franchi) che invita, nello spirito transfrontaliero a godere del meglio e del nuovo della musica italiana.

Nella foto:
Dario Brunori, uno degli artisti in scena stasera allo Studio Foce di Lugano

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.