Cronaca

Musicista russo con 60mila euro tra gli spartiti

0soldiFermato al valico italo svizzero di Brogeda, sequestrata la metà del contante

Un cittadino russo ha cercato di eludere i controlli doganali e valutari del valico autostradale di Brogeda, dichiarando di avere con sè solo 3mila euro, ma due buste piene di denaro contante nascoste nei bagagli non sono passate inosservate all’occhio esperto dei militari della Guardia di Finanza.

I militari del Gruppo Guardia di Finanza Ponte Chiasso, in collaborazione con i funzionari doganali, nel corso dei quotidiani controlli per contrastare il traffico illecito di capitali presso il valico turistico di Como-Brogeda, hanno scoperto e sanzionato un cinquantenne di nazionalità russa di professione musicista, che a bordo di un BMW 428 CABRIO tentava di entrare nel territorio italiano assicurando ai finanzieri di trasportare poco denaro e nessun assegno.
Al contrario, dal controllo effettuato dalle Fiamme Gialle sono emersi ben 58.085 euro e altrettanti 1.528 dollari per complessivi 59.298 euro non dichiarati: il contante era nascosto minuziosamente all’interno di una valigia contenente degli strumenti musicali.

10 ottobre 2014

Info Autore

Paolo

Paolo Annoni pannoni@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto