Navalny: mandato d’arresto per uno stretto collaboratore

Volkov accusato di incitamento di minori'

(ANSA) – MOSCA, 10 FEB – La Russia ha emesso un mandato di arresto internazionale per Leonid Volkov, uno dei principali collaboratori dell’oppositore in carcere Alexey Navalny: lo riporta l’agenzia Interfax precisando che Volkov è ricercato per "incitamento dei minori a partecipare ad azioni non autorizzate". "Un’accusa falsa, che non esiste, una campagna pubblicitaria del Comitato Investigativo", ha commentato secondo la testata online Meduza il dissidente, che si trova all’estero. Ieri Volkov ha invitato i russi a uscire domenica sera nel cortile della propria palazzina e accendere le luci dei cellulari in segno di solidarietà a Navalny. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.