Nazionale calcio Cina in quarantena

Squadra femminile era stata a Wuhan il 22 gennaio

(ANSA) – ROMA, 28 GEN – La nazionale di calcio femminile cinese è stata messa in quarantina in Australia per via dell’epidemia scatenata dal nuovo coronavirus. Lo riporo il Guardian. La squadra è stata nella città focolaio di Wuhan sei giorni fa, il 22 gennaio. Secondo le disposizioni delle autorità australiane, le giocatrici dovranno rimanere chiuse in hotel fino al 5 febbraio.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.