‘Ndrangheta: ex assessore Piemonte a giudizio

Voto di scambio l'accusa. A processo anche altri 10 imputati

(ANSA) – TORINO, 22 MAG – E’ stato rinviato a giudizio Roberto Rosso, ex assessore regionale in Piemonte per Fdi, accusato di scambio elettorale politico-mafioso. Lo ha stabilito il gup Elena Rocci. Il rinvio a giudizio riguarda altri dieci imputati nell’inchiesta Fenice sulla presenza della ‘ndrangheta nel Nord-Ovest. Il processo è stato fissato il 9 luglio ad Asti. Con ogni probabilità sarà riunito a un altro procedimento, già in corso nella città piemontese, chiamato Carminius. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.