Nel Nagorno Karabakh la tregua non regge, altri scontri

Baku e Erevan si accusano a vicenda di aver violato tregua

(ANSA) – MOSCA, OCT 12 – Le forze armate armene e azere sono impegnate in nuovi scontri questa mattina. Echi dei bombardamenti sono stati uditi nella città azera di Barda, non lontano dalla linea del fronte, mentre nella principale città del Karabakh, Stepanakert, un fotografo dell’agenzia Afp ha sentito i suoni delle bombe provenire dalla direzione della città di Hadrut. Baku ed Erevan si accusano a vicenda di aver violato il cessate il fuoco raggiunto a Mosca sabato scorso. Altri scontri sarebbero avvenuti nella notte. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.