Cronaca

«Nessun incarico per smaltire gli oli»

PALAZZO CERNEZZI
Ristoranti, bar, rosticcerie e mense sono obbligati per legge a smaltire separatamente gli oli utilizzati in cucina e a non versarli negli scarichi. Soprattutto nel centro storico, il problema aveva assunto carattere di urgenza e l’amministrazione comunale ha avviato un’azione per controllare il corretto allacciamento alla pubblica fognatura e il corretto smaltimento degli oli, invitando gli esercenti a dotarsi anche di degrassatori. In Comune sono però giunte segnalazioni di tecnici e ditte che si presentano come incaricati da Palazzo Cernezzi e chiedono di entrare nei locali (anche abitazioni) con il pretesto di dover installare dei degrassatori. «Nessun incarico è stato dato a tecnici o ditte» assicurano da Palazzo Cernezzi. Per informazioni in materia è possibile contattare i numeri 031.252.221 – 2466 o inviare una e-mail all’indirizzo ufficio.acque@comune.como.it.

31 gennaio 2013

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto