Netanyahu, popolo scelga tra me e Gantz

Blu-Bianco replica

(ANSAmed) – TEL AVIV, 8 DIC – Una elezione diretta tra lui e il rivale Benny Gantz per chi sarà premier. Questa l’idea di Benyamin Netanyahu per uscire dallo stallo politico del mancato governo ed evitare nuove elezioni generali. Ma il partito di Gantz, Blu-Bianco, ha risposto subito picche alla mossa del premier. "Non è ancora troppo tardi – ha argomentato Netanyhu rivolto al partito avversario, quando mancano 4 giorni all’indizione di nuove elezioni – ma se loro non ritrovano la ragione e non stabiliscono un governo di unità nazionale, allora c’è una sola cosa che possiamo fare per evitare elezioni non necessarie della Knesset: una elezione diretta per la premiership tra Gantz e me stesso". "Cambiare il metodo elettorale – ha replicato Blu-Bianco – in un voto veloce non può che portarci allo stesso posto in cui siamo oggi. Quella del premier è una idea inutile il cui solo scopo è distrarre dai suoi tre gravi casi di corruzione. Il solo responsabile di condurre Israele al terzo voto è lui".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.