Nexi: Mercury cede 7,7% per 560 milioni

Collocamento accelerato a 11

(ANSA) – MILANO, 10 GEN – Mercury, il veicolo dei fondi di Advent, Bain e Clessidra, ha venduto il 7,7% del capitale di Nexi a 11,6 euro per azione. Il titolo ne risente in Borsa dove segna un calo del 3,4% a 11,9 euro. L’operazione, realizzata tramite un collocamento accelerato ad investitori istituzionali, ha generato un incasso di 560 milioni e ha ridotto la presenza di Mercury al 52,4% del capitale. La quota è destinata a ridursi presto dal momento che, in base all’accordo siglato lo scorso dicembre nei pos, a Intesa è destinato il 9,9% della società dei pagamenti guidata da Paolo Bertoluzzo. Resta poi aperto il progetto di una fusione di Nexi con Sia sotto il cappello della Cdp.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.