Niger:70 militari uccisi in attacco Isis

E' l'attentato più sanguinoso dal 2015

(ANSA) – NIAMEY, 11 DIC – Almeno 70 militari sono rimasti uccisi in un attacco compiuto ieri da presunti jihadisti in Niger. Lo riferisce un consigliere del presidente nigerino Mahamadou Issoufou. Si tratta dell’attacco jihadista più sanguinoso nel Paese africano dal 2015. Il presidente ha reso noto su Twitter che sta tornando da un viaggio all’estero per seguire gli sviluppi dell’attentato avvenuto vicino al confine con il Mali, in una zona remota dove sono attivi terroristi legati all’Isis.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.