Nissan: con hard Brexit addio ad Europa

Piano emergenza in caso dazi

(ANSA) – ROMA, 3 FEB – Se Gran Bretagna e Unione europea optassero per l’hard Brexit, Nissan potrebbe dire addio agli stabilimenti europei, a Barcellona e in Francia, e concentrarsi unicamente sulla fabbrica di Sunderland nel Regno Unito. Secondo quanto riporta il Financial Times, la casa automobilistica giapponese avrebbe redatto un piano di emergenza che prevede il taglio della produzione europea in caso di dazi sulle importazioni di automobili dal continente. Il piano sarebbe stato elaborato prima che Makoto Uchida fosse nominato nuovo amministratore delegato. Nissan ha però negato l’esistenza di un vero e proprio piano. "Abbiamo approfondito ogni possibile ramificazione della Brexit e quello che è certo è che, se venissero imposti dei dazi, mantenere la nostra attività sia nel Regno Unito che in Europa non sarebbe sostenibile", ha detto un portavoce del gruppo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.