Noa celebra Bach al Sociale

Noa

Un appuntamento molto atteso nel periodo prenatalizio, mercoledì 18 dicembre, ore 20.30, al Sociale di Como in piazza Verdi, il concerto di Noa Letters to Bach; Noa (nome d’arte do Achinoam Nini) è una delle voci contemporanee più emozionanti, un’artista dal timbro unico e con una grandissima tecnica, capace di mutare ed evolversi in ogni progetto, mantenendo sempre un sigillo distintivo, elegante e raffinato, arriva al Teatro Sociale di Como per un concerto, nato in collaborazione con La Musica dei Cieli 20190 Voci e musiche nelle religioni del mondo, il festival che dal 1996 promuove la conoscenza e il dialogo tra le culture, attraverso le molteplici musiche della spiritualità. Con la recente pubblicazione del nuovo lavoro discografico Letters to Bach – uscito il 15 marzo per Believe International e prodotto dal leggendario Quincy Jones – Noa riprende 11 brani strumentali di Johann Sebastian Bach (1685 – 1750), rielaborati da Gil Dor (chitarrista, compositore, arrangiatore, con cui collabora da moltissimi anni), e con versi da lei stessa scritti in inglese, ad evocare ora temi afferenti alle sfere più personali ed intime, ora tesi ad abbattere i muri della religione e dei pregiudizi e a ribadire valori universali quali la pace, la meritocrazia, l’uguaglianza.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.