Nomisma, a picco fatturato immobiliare

Previsto calo dei prezzi fino al 4% in biennio 2020-2021

(ANSA) – ROMA, 25 MAR – Il mercato immobiliare italiano sta vivendo una situazione "inedita e potenzialmente drammatica". Nel 2020 si prevede una perdita tra i 9,2 e i 22,1 miliardi di euro di fatturato nel settore residenziale e tra i 2,6 e i 5,8 miliardi di euro di capitali investiti nel segmento corporate. È quanto emerge dall’Osservatorio sul mercato immobiliare di Nomisma presentato oggi in diretta streaming. Come conseguenza dell’impatto del coronavirus la società stima flessioni medie comprese tra il -1,3% ed il -4% nel biennio 2020-2021.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.