Non solo frontalieri: dall’Italia al Canton Ticino 2mila traslochi all’anno

svizzera residenzeNon solo frontalieri. Sempre più italiani scelgono di trasferirsi in Svizzera, spostando anche la residenza. I numeri diffusi oggi dal Corriere del Ticino parlano chiaro: dal 2008 al 2014 si è passati da 10mila a 19mila persone provenienti dall’Italia. La crisi economica ha fatto esplodere il fenomeno. In Canton Ticino, come emerge dai dati del IV Circondario delle dogane, sono in aumento le pratiche per sdoganamento legate a traslochi nella regione elvetica. Circa 2mila i traslochi nel 2015 (lievemente in calo rispetto ai 2.380 del 2013). Nella quasi totalità dei casi (il 95%) a fare i bagagli per trasferirsi in Canton Ticino con tanto di mobili sono italiani che portano la residenza in Svizzera. Numerose anche le richieste giornaliere di chiarimenti, attraverso il sito Internet, l’app o la centrale di informazione che giornalmente fa fronte a una sessantina di domande: anche in questo caso, la maggior parte delle richieste arriva dall’Italia.

Tratto da Espansione TV

Articoli correlati