Nonnina 95 anni sconfigge Covid-19

Tornata a casa da Schiavonia

(ANSA) – PADOVA, 4 MAG – Guarita e dimessa dopo aver sconfitto il Coronavirus, all’età di 95 anni. Anche per questo oggi Bruna Toniolo Dominici, si è fatta fotografare con le dita delle mano destra alzate in segno di vittoria, mentre la dimettevano dall’ospedale di Schiavonia, dopo 39 giorni di ricovero nel Covid Hospital. Mamma di quattro figli, nonna e bisnonna, ha fatto ritorno, guarita, nella sua casa di Este. Infermiera in gioventù, era entrata in ospedale con diagnosi di Covid 19 coronavirus il 27 marzo scorso. Per quasi un mese e mezzo è stata sottoposta a cure da parte delle équipe di Medicina, Neurologia, Geriatria, Cardiologia, in uno sforzo corale condiviso con medici provenienti dagli ospedali di Cittadella e Camposampiero, giunti in queste settimane a a dar man forte a Schiavonia. "Un enorme, sentito, autentico grazie: sarò sempre grata alla dottoressa Lucy Leone e a tutti i suoi colleghi e collaboratori per aver dato a mia mamma una seconda vita", ha detto commossa la figlia, Rita Dominici.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.