Notte all’addiaccio sul balcone di casa per paura dei ladri: anziana in ospedale

Una foto d'archivio di via Torno a Como, dove è avvenuto l'episodio Una foto d’archivio di via Torno a Como, dove è avvenuto l’episodio

Una notte all’addiaccio sul balcone di casa per paura dei ladri. È quanto accaduto ad una anziana signora residente in via Torno a Como che, dopo aver udito dei rumori sospetti in casa, ha scelto di mettersi in salvo sul balcone senza però ricordarsi del fermo di sicurezza che scatta alla chiusura della porta finestra. Così è rimasta all’esterno dell’appartamento per tutta la notte, fino a quando, alla mattina successiva, i vigili del fuoco e le volanti sono intervenuti per metterla in salvo. L’anziana, trasportata al pronto soccorso del Sant’Anna per delle verifiche sullo stato di salute, sarebbe comunque in buone condizioni. Il fatto, di cui si è appreso ieri, risale in realtà alla giornata di lunedì. La donna ha trascorso la notte sul terrazzo avvolta in una coperta. E agli agenti ha appunto riferito di essersi nascosta lì poiché impaurita da certi rumori che aveva sentito in casa e da alcune ombre che aveva visto. I vigili del fuoco si sono poi introdotti nell’appartamento passando dal terrazzo ma senza procurare danni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.