Notte di controlli a Cantù per il “Mercoledrink”: chiusi tre locali, multati clienti

Controlli della polizia.

Cinque locali sanzionati e tre chiusi temporaneamente per il mancato rispetto delle norme anti contagio. Multe anche a tre clienti, oltre a denunce per guida in stato di ebbrezza e sequestri di veicoli. Polizia di Stato e carabinieri hanno effettuato ieri sera controlli straordinari a Cantù in occasione del cosiddetto “Mercoledrink”, che richiama centinaia di ragazzi anche in questa stagione segnata dall’emergenza sanitaria.

Le forze dell’ordine hanno effettuato controlli soprattutto per evitare assembramenti e comportamenti a rischio che potrebbero favorire il contagio. La polizia stradale invece ha presidiato le strade della Città del Mobile. I locali sono stati controllati dai militari del nucleo investigativo lavoro dei carabinieri e dagli agenti della divisione amministrativa e sociale della questura. Complessivamente, sono state controllate 217 persone, 3 delle quali sanzionate per violazione della normativa in materia di prevenzione del contagio sociale.

Sul fronte delle violazioni del Codice della Strada, sono state 11 le sanzioni e sono state ritirate una patente e due carte di circolazione. I conducenti di 5 veicoli sono stati denunciati per guida in stato di ebbrezza e i mezzi sono stati sequestrati. Otto le attività commerciali controllate. In cinque casi sono scattate le sanzioni e in 3 casi le forze dell’ordine hanno deciso per la chiusura temporanea per un giorno delle attività. I controlli proseguiranno per l’intera stagione estiva per verificare e garantire il rispetto della normativa sul distanziamento sociale e sulla prevenzione del contagio.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.