Nuoto: a Budapest super Pilato, nei 50 rana è record europeo

Azzurra 2/a in finali Isl

(ANSA) – ROMA, 21 NOV – Non si ferma il ciclone Benedetta Pilato a Budapest. Alle finali dell’International Swimming League, l’azzurra ha stabilito ancora il record italiano in vasca corta nei 50 rana, che è anche primato europeo (e mondiale juniores): 28"81 il super tempo della campionessa di Taranto che chiude al secondo posto la prova vinta dalla campionessa olimpica Lilly King in 28"77. Terza la giamaicana Alya Atkinson in 28"88. Terzo crono mondiale nella vasca da 25 metri ungherese per Caeleb Dressel che in meno di un’ora ne sigla due nel primo giorno delle finali Isl. Nei 100 farfalla l’americano con 47"78 cancella il primato di 48"08 del sudafricano Chad Le Clos stabilito ai mondiali in vasca corta del 2016. Dressel fa il bis nei 50 stile, vincendo in 20"16, nuovo crono mondiale. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.