Nuova frana in via Carso: strada chiusa. Rientrati a casa gli sfollati per la fuga di gas

I pompieri al lavoro in via Carso

Nuovo cedimento in via Carso, un’altra consistente porzione di terreno è crollata a causa delle piogge incessanti degli ultimi giorni. L’asfalto, cedendo, ha tranciato la tubatura del gas di media pressione provocando una consistente fuoriuscita. Immediato, nella serata di oggi, l’intervento dei vigili del fuoco. Sono state evacuate momentaneamente e a scopo precauzionale tre palazzine, una esattamente sopra il cedimento di via Carso e dunque quella più a rischio e altre due vicine, per precauzione. Poi, dopo circa un’ora, è arrivato il via libera per le famiglie di rientrare nelle proprie abitazioni. Intanto i pompieri stanno svolgendo le operazioni di messa in sicurezza per consentire la riparazione della tubatura. Sul posto la protezione civile, che ha allestito un gazebo di prima assistenza proprio per le famiglie che si trovavano fuori casa. Incerti a questo punto i tempi per i lavori di riparazione della strada, che rimarrà chiusa almeno fino a mercoledì della prossima settimana.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.