Nuova raccolta di fondi per l’India degli Amici di Zia Fausta
Società, Territorio

Nuova raccolta di fondi per l’India degli Amici di Zia Fausta

Sabato 12 maggio al cimitero monumentale di Como la messa in suffragio della benefattrice comasca

Impossibile dimenticare Fausta De Martini, anche a un anno dalla sua scomparsa il ricordo della benefattrice comasca è nella mente e nel cuore di chi l’ha conosciuta e soprattutto di chi ha beneficiato della sua generosità. Il bene che “aunthy Fausta” ha fatto ai suoi bambini dell’India viene portato avanti dalle suore Missionarie dell’Immacolata che continuano a mandare avanti i lebbrosari, gli ospedali e le scuole e le case che ancor oggi accolgono centinaia di orfani.

Zia Fausta durante una missione in India Fausta De Martini, per tutti “Zia Fausta” durante una missione in India

“Zia Fausta con la sua generosità ha portato sollievo a migliaia di persone – ricorda suor Bertilla Capra, per anni suo braccio destro – Negli ultimi anni era particolarmente legata alla casa per bambine cieche che aveva costruito ad Athani, nel Karnataka, dove questa malattia è endemica. Le bimbe erano così affezionate a lei che non passava giorno che col pensiero e con la preghiera non fosse annunciato il suo nome. Lei, Fausta, appena arrivava alla Missione, le chiamava e le abbracciava ad una ad una”.

Adesso che lei non c’è più a farsi carico delle sue opere di bene è l’associazione Amici delle Missionarie dell’Immacolata che oltre alla casa di Athani mantiene anche la missione e lo studentato che accoglie 200 bambini a Shantinagar e le altre case di Kudappa, Halia, Tipparty, Vinukonda.

Il lavoro da fare è tanto e l’associazione, che il prossimo 12 maggio si prepara a ricordare Zia Fausta con una messa di suffragio celebrata alle 11.30 nella cappella del Cimitero monumentale di Como, invita tutti i comaschi a dare il loro aiuto versando un contributo a favore dell’Associazione Amici delle Missione dell’Immacolata Onlus (IBAN: IT64 J031 1101 6030 0000 0042 600).

4 maggio 2018

Info Autore

Paolo

Paolo Annoni pannoni@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
settembre: 2018
L M M G V S D
« Ago    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto