Nuova Rete, Wi-Fi libero in Biblioteca

TECNOLOGIA
Nuove regole e nuove modalità per navigare in Internet in Biblioteca a Como. Grazie al lavoro promosso dagli assessorati di Palazzo Cernezzi: all’Informatizzazione, rappresentato da Lorenzo Spallino e alla Cultura, rappresentato da Luigi Cavadini, è stata realizzata una nuova rete Wi-Fi dedicata agli utenti e separata da quella di servizio. Sono state riscritte le istruzioni (con un occhio particolare per l’utilizzo da parte dei minori), semplificate le modalità di iscrizione e la validità degli account è stata portata da un’ora a un anno. «I 5 anni passati dalle ultime istruzioni per l’utilizzo di Internet in Biblioteca le avevano rese anacronistiche – spiega Spallino – Non solo era importante realizzare una rete che funzionasse, ma anche semplificare e modernizzare i termini e le tempistiche di utilizzo.

La nostra risorsa più importante sono i giovani. Lo abbiamo fatto soprattutto per loro». «Il potenziamento del servizio – aggiunge il collega Cavadini – renderà più semplici i lavori di ricerca e i contatti di studio; non ci saranno più limitazioni di tempo e, di conseguenza, non ci sarà il rischio di dover sospendere o rinviare il completamento di un lavoro».

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.