Nuova targa sui fatti del 28 aprile 1945

MEZZEGRA
L’Anpi ha scoperto ieri mattina a Giulino di Mezzegra, dopo una breve cerimonia, una targa a pochi metri dal cancello di Villa Belmonte, dove vennero uccisi il duce e Claretta Petacci. Il cartello recita: «Qui, alle ore 16.10 del 28 aprile 1945, fu eseguita la condanna a morte di Benito Mussolini. La Resistenza italiana pose così fine al regime fascista». L’evento si è svolto senza alcun problema di ordine pubblico.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.