Nuova Zelanda:in 1000 per salvare balene

Sulla penisola di Coromandel

(ANSA) – WELLINGTON, 4 GEN – Circa 1.000 persone sono accorse in aiuto oggi in Nuova Zelanda per cercare di trarre in salvo un branco di balene spiaggiate sulla penisola di Coromandel, nell’Isola del Nord del Paese. I volontari hanno risposto ad una richiesta di assistenza specialistica lanciata da un gruppo di ambientalisti del Progetto Jonah per la salvaguardia degli animali marini. Tre delle 10 balene pilota a pinne corte sono già morte e per le altre sette si dovrà aspettare l’alta marea di metà pomeriggio di sabato (ora locale) per cercare di rimetterle in mare.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.