Nuovi graffiti al Monumento ai Caduti di Como

DEGRADO IN CITTÀ
Nuove scritte vandaliche e degrado al Monumento ai Caduti di Giuseppe Terragni, tesoro lariano del Razionalismo. «Oltre alle scritte ho trovato sporcizia, abbandono e urina, sembra una terra di nessuno», denuncia il consigliere del gruppo misto a Palazzo Cernezzi, Marco Butti, che ha lanciato una raccolta di firme per la tutela del monumento, attraverso un presidio permanente o la realizzazione di una cancellata a scomparsa.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.