Nuovi vigili: sono 90 i candidati

Festa Polizia Locale Villa Olmo

Sono una novantina gli aspiranti agenti di polizia locale che hanno inoltrato la candidatura alla selezione pubblica indetta dal Comune di Como. Il numero non è ancora definitivo, perché nonostante la scadenza del bando fosse fissata per lunedì a mezzogiorno, alcune candidature inviate tramite posta (nei termini stabiliti) potrebbero giungere in ritardo.

In palio ci sono dieci posti da agente di Polizia locale a tempo pieno e per la durata di 12 mesi. Tra i requisiti di ammissione alla procedura selettiva c’è il diploma di scuola media superiore, la patente di guida di categoria A2, l’aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato i trentadue anni. Richiesta anche la conoscenza della lingua inglese e delle principali applicazioni informatiche. La preselezione consisterà in quesiti a risposta multipla e si terrà il 7 febbraio.

L’amministrazione pubblicherà sul sito del Comune l’elenco dei candidati e successivamente l’esito della preselezione con gli ammessi alle prove. Attualmente il comando di Como ha in forza 87 agenti, che con questo bando diventeranno 97, raggiungendo i numeri di cinque anni fa, quando erano circa un centinaio.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.