Nuovo lockdown in Libano fino al 30 novembre

Il numero dei contagi sta raggiungendo una soglia preoccupante

(ANSAmed) – BEIRUT, 10 NOV – Il governo libanese ha ordinato un nuova chiusura semi-totale del paese da sabato prossimo fino al 30 di novembre. Lo ha annunciato il premier uscente Hassan Diab affermando che il numero dei contagi da Covid sta raggiungendo una soglia preoccupante: "stiamo arrivando alla linea rossa", ha detto Diab citato dai media locali. In Libano si registrano finora 723 morti per coronavirus, e un totale di 95mila casi positivi, con 51mila guariti. Tra le persone attualmente contagiate, 797 sono in ospedale di cui 287 sono in terapia intensiva. Il paese è in default finanziario da marzo scorso e da un anno è indebolito dalla sua peggiore crisi finanziaria e politica degli ultimi 30 anni. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.