Nuovo palazzetto di Muggiò, il progetto pronto tra un mese

Palazzetto dello sport di Muggiò (Como), degrado e abbandono.

Quattordici milioni di euro di investimento, il doppio del progetto originale, per un impianto di 2.100 posti, ovvero poco più grande del PalaFrancescucci di Casnate con Bernate, adatto quindi per eventi e per campionati sportivi fino alla serie A2 di basket e volley. Questo l’atto di indirizzo per il nuovo Palasport di Muggiò presentato dall’assessore ai Lavori pubblici, Pierangelo Gervasoni, durante l’ultima giunta.

Il progetto preliminare è stato affidato a una società di Bologna. Il documento è atteso entro luglio, poi si partirà con gli iter burocratici, necessari anche per non perdere i 3,5 milioni di euro ottenuti da Regione Lombardia dalla precedente amministrazione. Il resto dei fondi sarà invece del Comune. «Stiamo cercando di programmare il più possibile i prossimi step – spiega l’assessore Gervasoni – entro fine luglio la società ci deve presentare il progetto preliminare. Ieri dopo la giunta ci siamo messi in contatto e dobbiamo calendarizzare un incontro nei prossimi 10 giorni. Una volta ricevuto il progetto la giunta dovrà vagliarlo e potrà prevedere delle modifiche. Se invece verrà giudicato positivamente potremo procedere con le altre fasi di progettazione. Stiamo cercando di velocizzare il più possibile, anche perché in regione dovremo rendicontare come ci stiamo muovendo», chiude Gervasoni. Il palasport comprenderà 2 o 3 palestre a uso delle società sportive, spogliatoi, campo e spalti per il pubblico.

I tempi non sono brevi e l’assessore non si sbilancia, ma aggiunge: «Lo sport sarà ovviamente la funzione primaria, ma non escludo che possa ospitare anche altri eventi e manifestazioni».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.