Nuovo Sant’Anna, salta l’accordo sui parcheggi

Nuova doccia gelata. Parere negativo dall’ufficio legale della Regione. E nessuna risposta dal ministero dell’Interno per la soluzione sul caos anagrafe
Bocciato l’accordo tra ospedale e Comune di San Fermo sui 1.486 posti in cambio di 650mila euro all’anno
Piovono i problemi sul nuovo ospedale. Non solo la soluzione al caos anagrafe è ancora in alto mare, ma è saltato anche l’accordo sui parcheggi che era stato raggiunto tra azienda ospedaliera e Comune di San Fermo. Nessuna risposta dal ministero dell’Interno alla lettera con la quale i sindaci di Como, San Fermo e Montano Lucino chiedevano di assegnare al capoluogo le pratiche anagrafiche. E l’ufficio legale della Regione ha bocciato l’intesa tra San Fermo e azienda ospedaliera, in base alla quale dovrebbe essere versato ogni anno al piccolo Comune 650mila euro per l’uso dei 1.486 posti auto disponibili.
Leggi l’articolo di Campaniello in PRIMO PIANO

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.