Obama, Trump giocò sulle ansie razziali per vincere nel 2016

'Milioni americani terrorizzati da Uomo Nero alla Casa Bianca'

(ANSA) – NEW YORK, 12 NOV – "Per milioni di americani terrorizzati da un uomo Nero alla Casa Bianca, Donald Trump promise un elisir contro la loro ansia razziale". Questa l’interpretazione di Barack Obama delle presidenziali che nel 2016 portarono all’elezione di Trump. "La mia presenza alla Casa Bianca aveva innescato un profondo panico, il senso che l’ordine naturale delle cose fosse stato sovvertito", spiega l’ex presidente nel suo nuovo libro di memorie, secondo anticipazioni della Cnn: "Che è esattamente quel che Trump capì quando cominciò a spacciare affermazioni secondo cui non sarei nato negli Stati Uniti ed ero di conseguenza un presidente illegittimo". ‘The Promised Land’, il libro di memorie di Obama sui primi quattro anni alla Casa Bianca, uscirà il 17 novembre. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.