Obesity Day, decine di comaschi ai controlli del peso e della glicemia

altAl Sant’Anna e al Valduce
(a.cam.) Controllo del peso e della glicemia per decine di comaschi ieri, in occasione dell’Obesity Day. Alla manifestazione hanno aderito gli ospedali Sant’Anna e Valduce, dove gli specialisti hanno effettuato analisi e fornito informazioni sui corretti stili di vita, sulla prevenzione dell’obesità e dei disturbi metabolici. Una settantina le persone che hanno effettuato i test al Sant’Anna. «Per la maggioranza dei partecipanti – spiega Fabrizio Muratori, primario del reparto di Malattie

endocrine – abbiamo riscontrato una sindrome metabolica caratterizzata da obesità viscerale, ipertensione e diabete. In alcuni casi, la pressione alta non era controllata da una terapia farmacologica».
Per ciascuno dei partecipanti, gli specialisti hanno compilato una scheda che potrà essere portata al medico di famiglia. «Per perdere peso sono assolutamente sconsigliate le diete fai da te – ricorda Muratori – Il regime migliore è quello di una dieta mediterranea equilibrata e personalizzata. Ed è fondamentale l’attività fisica».

Nella foto:
All’ospedale Sant’Anna si è presentata ieri una settantina di persone (Fkd)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.