Oggi verrà estradato a Como l’imprenditore Angelo Capriotti

Dopo l’arresto a Zurigo
(m.pv.) Oggi a mezzogiorno, salvo imprevisti dell’ultima ora, la polizia svizzera consegnerà alla polizia di frontiera di Ponte Chiasso l’imprenditore Angelo Capriotti, arrestato pochi giorni fa a Zurigo. L’uomo è coinvolto nell’inchiesta condotta dalla Procura di Napoli in relazione a presunte tangenti versate a esponenti del governo di Panama, con la mediazione di Valter Lavitola, per la realizzazione di carceri modulari nel Paese dell’America Centrale. Una volta a Como, Capriotti sarà preso in consegna dalla Digos di Napoli che ha condotto l’indagine. L’imprenditore è indagato nell’ambito di un appalto da 176 milioni di dollari per la realizzazione di strutture penitenziarie.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.