Ogilvy attacca Eurotour e PGA, "Più tornei misti"

L'australiano: "Questa è disciplina senza distinzioni di sesso"

(ANSA) – ROMA, 06 FEB – Un golf globale, senza distinzioni di sesso. E dunque più tornei misti. E’ questa la proposta di Geoff Ogilvy, player australiano tra i protagonisti del Vic Open, torneo dell’European Tour che a Victoria (Australia), fino a domenica, propone anche un evento tutto al femminile sponda LPGA Tour. Per il 42 di Adelaide questa rappresenta l’unica soluzione per avvicinare sempre più persone al golf. "Non si possono organizzare – l’attacco di Ogilvy – questi eventi per una-due volte all’anno. E’ una sciocchezza che serve solo a far passare il problema in secondo piano. Giocare al fianco di ragazze non è cosa di cui vergognarsi. Questo è uno sport per tutti". L’attacco è rivolto non solo all’European Tour che, nei prossimi mesi, ospiterà anche lo Scandinavian Mixed (11-14 giugno). Ma anche al PGA Tour che ha recentemente aperto la porta a competizioni miste, con la possibilità di provare il nuovo format attraverso la prossima edizione di Coppa del mondo. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.