Ok Mit a nuovo sistema frenante metro

Per limitare effetti fermate brusche

(ANSA) – MILANO, 18 DIC – E’ arrivato ieri dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti il via libera al nuovo sistema frenante che Atm, l’azienda che gestisce il trasporto pubblico a Milano, ha proposto per mitigare gli effetti delle frenate brusche in metropolitana che si sono susseguite in particolare sulla linea 1. Da oggi è già in esercizio sulla linea 1 il primo treno modificato, come ha spiegato il direttore generale di Atm, Arrigo Giana. Entro il 31 gennaio 2020 saranno completati i lavoro di modifica su tutti i 26 treni modello Leonardo della linea 1 e parallelamente Atm procederà con le fasi di test necessarie per ottenere il nulla osta tecnico per la sicurezza sulle modifiche del sistema di frenata della linea 2. La modifica del sistema di frenata "non incide sulla sicurezza", ha precisato Giana, ma mitiga gli effetti nei casi di frenata brusca.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.