Olgiate Comasco, tipica cena di Bellagio a base di “toc” e “ragell”

SABATO PROSSIMO
Sabato prossimo, 27 ottobre, alle ore 19.30 il cortile delle scuole medie di Olgiate Comasco, all’interno della manifestazione “Pane, Riso e Cioccolato”, ospiterà la “cena tipica di Bellagio” (a destra, uno scorcio del paese lariano), con la sua specialità, il “toc”, accompagnato dal “ragell”. L’evento si svolgerà con qualsiasi condizione meteo, visto che sarà allestito un capannone chiuso e riscaldato della Protezione Civile.
Il costo della cena, prenotabile in Biblioteca comunale a Olgiate Comasco
 (telefono 031.946.388) è di 20 euro (12 per i ragazzi) con, in aggiunta, salumi per antipasto, acqua, vino e, come dolce, il “braschino” di Garzeno.
Il “toc” è il piatto tipico della tradizione bellagina, che veniva un tempo preparato solo in occasione di matrimoni e battesimi. I contadini usavano quello che essi stessi producevano: farina, burro e formaggio ricavati dal latte delle loro mucche. Terminata la consumazione e svuotato il paiolo, si procede alla preparazione del “ragell”: l’ingrediente base è il vino rosso a cui si aggiungono cannella, chiodi di garofano, noce moscata, zucchero, scorza d’arancia e di limone grattugiata e una mela tagliata a pezzi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.