Olgiate, identificato il pirata che ha travolto e ucciso un motociclista

Olgiate Comasco

Gli agenti della polizia locale di Olgiate comasco hanno fermato nella serata di ieri il presunto responsabile dell’incidente costato la vita a un motociclista di 54 anni di Tradate (Varese), Stefano Lojacono. Il “pirata” è un tunisino 45 anni, in vacanza dal fratello, che vive nella zona di Cremona ed è titolare di un’azienda nel Milanese. Attorno a mezzogiorno di ieri, sulla provinciale che collega Lurate Caccivio a Olgiate, l’uomo, alla guida della Chevrolet del fratello, facendo un’inversione di marcia avrebbe travolto e ucciso il motociclista, che viaggiava nella stessa direzione.

La svolta è arrivata grazie alla testimonianza di un camionista che ha assistito all’incidente e alle immagini registrate da alcune telecamere di sorveglianza della zona. “E’ collaborativo, ha detto di essersi allontanato perché si è spaventato”, ha detto il comandante della polizia locale Mario Fioravanti. La posizione del tunisino è ora al vaglio degli inquirenti. Nelle prossime ore sarà analizzata anche la macchina che avrebbe investito e ucciso il motociclista.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.