Olimpiadi: Cappellini e Lanotte chiudono al sesto posto

Alle Olimpiadi di PyeongChang sfuma il sogno di una medaglia per la comasca Anna Cappellini e Luca Lanotte. La coppia azzurra ha infatti terminato al sesto posto nella gara di danza di pattinaggio su ghiaccio, ballando sulle note de “La vita è bella”.

Nel “programma libero” Anna e Luca hanno ottenuto il punteggio di 108,34, per un totale complessivo di 184,91. Rispetto al “corto” Cappellini e Lanotte hanno perso una posizione, scavalcati dai russi Bobrova-Soloviev. In ogni caso, anche se non è arrivata la medaglia, una prestazione che ha confermato la coppia tricolore nell’elite di questa spettacolare disciplina.

La medaglia d’oro è andata ai canadesi Virtue-Moir (206,07), che hanno preceduto i francesi Papadakis-Cizeron (205,28). Terzi gli statunitensi Shibutani-Shibutani (192,59).

Per Cappellini e Lanotte si è trattato dell’ultima Olimpiade. Ma tra un mese per loro c’è subito una opportunità di rivincita ai Campionati del Mondo, che si svolgeranno a Milano.

“Non abbiamo rimpianti – ha detto alla fine Anna Cappellini – Abbiamo coronato un percorso che abbiamo iniziato assieme da ragazzini. Abbiamo ballato sulle note de La vita è bella, come bella è stata la nostra vita. Una musica scelta per essere felici e dare il massimo”.

“Siamo scesi in pista con l’obiettivo di puntare a una medaglia – ha sottolineato Luca Lanotte – con l’orgoglio di portare il meglio di noi e della nostra cultura. Ce la siamo giocata con i migliori, realizzando il sogno che avevamo fin da bambini”.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.