Oliviero Toscani al Max Museo di Chiasso

Nell’ambito della nuova stagione espositiva 2017-2108 (il cui fil rouge è, questa volta, il tema “I visionari”), dall’8 ottobre 2017 al 21 gennaio 2018, il M.a.x. museo della città elvetica di confine ospiterà infatti una mostra antologica dell’opera del fotografo noto internazionalmente, che pone l’accento sull’atto di “immaginare” come momento di scelta consapevole del mestiere di fotografo.
Oliviero Toscani è un artista che si è sempre contraddistinto per creatività e visione. Capace di spingere e spingersi nella meravigliosa ricerca della scoperta e della conquista, usa trasgressione e provocazione, forze che appartengono all’arte, e fa della diversità un valore contro l’omologazione e per una libera espressione della comunicazione.
L’esposizione “Oliviero Toscani. Immaginare”, a cura di Susanna Crisanti e Nicoletta Ossanna Cavadini, è la prima esposizione del fotografo in Svizzera, e si concentra in particolar modo sul tema della multiculturalità.
Il M.a.x. museo di Chiasso nel frattempo sarà chiuso da lunedì 31 luglio a lunedì 21 agosto 2017 compresi per la chiusura estiva.
La mostra dedicata a “La Rinascente. 100 anni di creatività d’impresa attraverso la grafica” sarà di nuovo visibile alla riapertura, da martedì 22 agosto fino a domenica 24 settembre 2017.
Dalla riapertura sino al finissage il M.a.x. museo riserverà alcune novità per il suo pubblico che coinvolgeranno anche nonni e nipoti, come pure l’appuntamento ormai atteso con le famiglie e i bebè.

Articoli correlati