Olo, videoarte a suon di rock

Hanno sempre più successo i videoartisti del gruppo comasco Olo. Ieri Max De Ponti era su RaiDue nel programma I fatti vostri per presentare il video della canzone Roar della star Usa Katy Perry dedicato agli abitanti di Cento (Ferrara), rimasti senza casa dopo il sisma del 2012. Lo hanno realizzato con i ragazzi del laboratorio «I primi mattoni» per raccontare l’orgoglio di chi non si arrende.

Ma gli Olo, che hanno già lavorato con la rockband The Muse, sono impegnati in un altro progetto molto importante. Ieri si è infatti chiuso il lancio in rete dei videoclip dedicati ai 21 artisti che partecipano alla riedizione dello storico album del 1997 Hai paura del buio? degli Afterhours (foto), paladini del rock indipendente italiano. Gli Olo hanno l’incarico di curare tutto il marketing video della ristampa di questo classico della band di Manuel Agnelli e hanno documentato tutto il “dietro le quinte” delle registrazioni. Dal vasto materiale raccolto per le “pillole” video lanciate su Facebook e su YouTube trarranno presto un documentario di circa 8 minuti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.