Cronaca

Omicidio di Guanzate. Summit in Procura tra pm e investigatori

altIl caso
(a.cam.) Gli esiti degli accertamenti in corso al Labanof, il laboratorio di antropologia e odontologia forense di Milano, saranno determinanti per far luce sull’omicidio di Guanzate. Gli inquirenti attendono risposte, in particolare, sulla presunta data della morte e sulle modalità dell’uccisione dell’uomo il cui cadavere è stato trovato sepolto in un giardino in via Patrioti.
Da Milano è attesa anche l’analisi del Dna, l’unica in grado di confermare ufficialmente se il corpo recuperato

giovedì scorso sia quello di Ernesto Albanese, 33enne di Fino Mornasco scomparso nel giugno scorso.
Le prime informazioni dovrebbero arrivare nei prossimi giorni sul tavolo del sostituto procuratore di Como Massimo Astori, titolare dell’indagine.
Ieri, gli agenti della squadra mobile della Questura di Como, cui sono state delegate le indagini, sono rimasti a lungo nell’ufficio del pm per fare il punto sulla complessa indagine legata al delitto di Guanzate.
Ma non solo. Al vaglio degli inquirenti ci sono anche gli ultimi messaggi e le telefonate di Ernesto Albanese. Comunicazioni che si sono interrotte proprio l’8 giugno scorso, quando dell’uomo si sono perse le tracce.
Nei prossimi giorni potrebbero esserci sviluppi importanti anche sul possibile collegamento tra l’omicidio di Guanzate e l’inchiesta per una rapina a Binago e un sequestro di persona a Cirimido, reati per i quali, nei giorni scorsi, sono stati arrestati i fratelli Andrea e Filippo Internicola e Rodolfo Locatelli.
Il terreno di via Patrioti nel quale è stato trovato il cadavere, era stato acquistato da Internicola e poi ceduto a Locatelli.

Nella foto:
Il cadavere di un uomo è stato trovato nel giardino di una villa a Guanzate
5 Ott 2014

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dic: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto