Omicidio di Vighizzolo, le testimonianze. «Gli ha fatto da mamma e papà, non lo ha mai lasciato solo»
Cronaca

Omicidio di Vighizzolo, le testimonianze. «Gli ha fatto da mamma e papà, non lo ha mai lasciato solo»

Ha scosso un’intera comunità la tragedia di Giovanni Volpe e del nipote Luca. Storico bidello della scuola media di Vighizzolo presso Cantù, il pensionato era molto conosciuto in paese e tanti ricordano la sua dedizione per quel ragazzo cresciuto con lui, che aveva preso il cognome della mamma e del nonno e che proprio con il nonno viveva nell’appartamento di via Monte Palanzone nel quale si è consumata la tragedia. Rimasto vedovo quando Luca era solo un bambino, Giovanni aveva continuato a occuparsi del nipotino, rimasto sempre con lui. Da poco, il ragazzo aveva perso la madre. Negli ultimi anni, il ragazzo aveva avuto diverse difficoltà. Secondo quanto riferito dagli inquirenti, aveva problemi legati all’uso di sostanze stupefacenti ed era stato anche in carcere.

Il nonno non lo aveva mai lasciato solo e, una volta tornato libero, il ragazzo era tornato a casa con Giovanni. «Con tutti i sacrifici che ha fatto, davvero non se lo meritava», ripetevano ieri sconvolti i vicini di casa della famiglia Volpe. «Giovanni è stato tutto per Luca – ha detto ieri in lacrime una vicina della vittima – Gli ha fatto da mamma, da papà, da nonno, da nonna. Non lo ha mai lasciato solo. Siamo sempre stati amici, la storia di questa famiglia è molto toccante, siamo tutti davvero senza parole».

18 marzo 2018

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
agosto: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto