Omicidio durante rapina, fermato un uomo

Sarebbe il rapinatore che ha sparato durante l'aggressione

(ANSA) – LEQUILE, 17 LUG – I carabinieri hanno fermato un uomo accusato di essere il rapinatore che ieri ha sparato, uccidendolo, a Giovanni Caramuscio, l’ex direttore di banca in pensione, aggredito mentre prelevava contanti da uno sportello atm. Si tratta di Mecaj Paulin, albanese, di 31 anni accusato di omicidio in concorso con un’altra persona in corso di identificazione. L’uomo avrebbe usato una pistola Beretta, calibro 9 corto, con matricola abrasa , che è stata ritrovata dai carabinieri nella sua abitazione. Il fermo è stato disposto dal sostituto procuratore della Repubblica di Lecce, Alberto Santacatterina. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.