Oms monitora casi di peste bubbonica in Cina

Un nuovo contagio

– GINEVRA, 07 LUG – L’Organizzazione mondiale della sanità ha dichiarato di stare monitorando un caso di peste bubbonica in Cina dopo essere stata informata dalle autorità di Pechino. Un pastore nella regione della Mongolia interna settentrionale è risultato infetto nel fine settimana. La scorsa settimana, altri due casi sono stati confermati nella provincia di Khovd. Si tratta di due persone che avevano mangiato carne di marmotta, secondo quanto riferito dall’agenzia di stampa cinese Xinhua.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.